+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Cammino interiore, o di San Adrian

  1. #1
    Member
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    70

    Cammino interiore, o di San Adrian



    Da Bayonne à Burgos o Santo Domingo della calzada:

    http://www.guides-cheminsdecompostel...-interieur.htm

  2. #2
    Member L'avatar di gix
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    78
    questo cammino lo conosco bene
    l'ho fatto l'anno scorso da Irun a Burgos. Segnalato benissimo!!! peccato che non ci siano albergue, tranne un paio. Appena posso trascrivo gli appunti presi.

  3. #3
    Senior Member L'avatar di Romina
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    319
    Bellissimo!
    Ricordo il primo tratto del cammino del Nord partendo da Irun veramente spettacolare e questo cammino non sarà da meno....lo aggiungo alla lista

  4. #4
    Senior Member L'avatar di Nazario
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    134
    Eieh ... c'è chi costantemente propone e chi come me che continuerà a sognare
    Su becciu non de morri timiada ma ca de imparai accabbau iada

  5. #5
    Member L'avatar di gix
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    78
    Ecco gli appunti.
    E’ sicuramente un cammino molto solitario. In 256 km non abbiamo mai incontrato nessun pellegrino a piedi e nessuno in bicicletta! La gente come sempre è molto ospitale e gentile, ma non sa cos’è il cammino e non ti augura “buen camino” ma “buen viaje” che però è sempre ben accetto! :lol: Il paesaggio è collinare e tranne il passo del tunnel che ti porta a salire fino a 1150mt con un notevole dislivello sia in salita che in discesa, e poi un altro paio di strappi, è abbastanza lineare.
    L’intero cammino è segnalato in modo ESEMPLARE, frecce e paletti sono disseminati ovunque a breve distanza l’uno dall’altro. Se ti accorgessi di non vedere più segnali….torna indietro, vuol dire che sei sulla strada sbagliata….(ma questo vale un po’ per tutti i cammini). :mrgreen:
    Dunque il cammino “Vasco del Interior” in realtà si è trasformato, per una decisione presa all’ultimo momento, nel cammino “Via de Bayona” prendendo quindi la variante che va direttamente verso Burgos (mentre il camino Vasco scende verso Santo Domingo de la Calzada).
    Le tappe così come le ho fatte non sono state massacranti. In un certo senso erano “obbligate” dalla mancanza di alloggi, ma volendo si possono allungare unendo due tappe, sta alla vostra disponibilità di tempo …. e alle vostre gambe….
    Ed ecco le tappe:
    1 – Irun – Hernani km 26,6Alloggio: Irun Pension Bowling Calle Mourina Michelena 2 tel 943.611452
    Hernani, Pension Zinkoenea kale Nagusia 57, tel 670.39089
    Ristori e fonti in tutti i paesi incontrati
    2 – Hernani – Tolosa km 18,9
    Alloggio: Pension Karmentxu, Calle Korreo 24
    Ristori e fonti in tutti i paesi incontrati
    3 – Tolosa – Zerain km 33Alloggio: attenzione a Segura il convento NON ospita (la suora ci ha sbattuto la porta in faccia). Siamo stati costretti a proseguire oltre Zerain (2 km fuori) in una casa rural bellissima: OIHARTE Tel 680.171291 (chiedete se potete anche cenare, non sempre si può)
    Ristori e fonti in tutti i paesi incontrati
    4 – Zerain – Salvatierra km 28
    in questa tappa si arriva al cosiddetto Tunnel de San Adrian, sia la salita che la discesa….sono interminabili!!!! Ma ne vale la pena, il paesaggio è davvero bellissimo!!!
    Alloggio: Pension Jose Mari Calle Mayor 69, tel. 945.300042
    Ristori: ultimo ristoro a Zegama, quindi procuratevi del cibo e acqua perché al passo non c’è assolutamente niente!!!
    5 – Salvatierra – Vitoria km 27,4l’ingresso a Vitoria può sembrare difficile perché le frecce spariscono proprio in periferia (c’è un enorme cantiere in corso), ma voi seguite per il centro, basta chiedere per il centro commerciale Corte Ingles!
    Alloggio: Pension La Paz Calle La Paz 3, tel. 945.139666
    Ristori: ATTENZIONE da Salvatierra in avanti i paesi sono talmente piccoli da non offrire nessun bar…..ne incontrerete diversi di paesi ma non cadete nell’illusione di trovare un bar per rifocillarvi. NADA. Fonti, si quelle ci sono in tutti i paesi, ma l’acqua comincia a non essere più molto buona.
    6 – Vitoria – La Puebla de Arganzon km 18,5
    Alloggio: albergue de peregrinos (chiedere le chiavi all’ayuntamento)
    Ristori: nada!
    7 – La Puebla de Arganzon – Miranda de Ebro km 17.4
    6,5km dopo La Puebla de Arganzon, a Estavillo c’è il BIVIO, qui potete scegliere se proseguire per la Via de Bayona (fino a Burgos) oppure se proseguire verso Haro, e quindi Santo Domingo de la Calzada. ATTENZIONE: dopo il bivio, passato il fiume troverete due frecce. Una indica a sx e l’altra (un cippo ufficiale di legno) indica a dx. Noi abbiamo preso a SX. La direzione immagino sia la stessa….
    Alloggio: Miranda de Ebro: albergue Juvenil Fernàn Gonzalez, Calle Anduva 82, tel. 947.320932
    Ristori: nada!
    8 – Miranda de Ebro – Pancorbo km 16,7
    Alloggio: Pancorbo: albergue parroquial “la casona” Calle Real 21 (chiedere le chiavi alle suore in fondo al paese). Attenzione, se siete i primi pellegrini (e cosa molto probabile forse anche gli unici) ricordatevi di accendere (e poi spegnere quando ve ne andate) il contatore della luce, quello dell’acqua, e la caldaia per l’acqua calda (e il riscaldamento). E’ un rifugio molto bello e ha una cucina ben attrezzata. In paese c’è un piccolo supermercato dove potete comprare quanto vi serve per una cena faidate (unica possibilità in tutto il cammino)
    Ristori: nada
    9 – Pancorbo – Briviesca km 23,4
    Alloggio: Briviesca: Pension Casa Cuevas Avenida Felix Rodriguez de la Fuente, 11 tel 947.592079, movil 608905514
    Ristori: nada
    10 – Briviesca – Brujula km 24,3
    ATTENZIONE: uscire da Briviesca non è facilissimo. Ci sono frecce gialle ovunque che però non hanno niente a che fare col cammino. Sono quelle comunali (credo per le tubature). Chiedete del fiume e lì ritroverete il cammino.
    Alloggio: Cumbre de la Brujula: hotel la Brujula, tel. 947.430391
    N.B.: 4,5km PRIMA del passo de la Brujula, volendo ci si può fermare a Monasterio de Rodilla dove c’è l’Hotel Restaurante Picon del Conde tel. 947.594355
    Ristori: nada
    11 – Brujula – Burgos km 22,3

    E se volete dare un’occhiata a cosa vi aspetta, ecco il link alle foto.
    http://picasaweb.google.com/gptribi/ViaDeBayona2009#

    ciao a tutti

  6. #6
    Senior Member L'avatar di Nazario
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    134
    Informazioni chiare per ogni tappa ... immagini meravigliose del tuo Cammino ...
    Il tutto ad alimentare e tener vivo il piacere di tornare sul Camino
    Grazie Gix ...
    Ultima modifica di Nazario; 31-10-10 alle 14:24
    Su becciu non de morri timiada ma ca de imparai accabbau iada

  7. #7
    Senior Member L'avatar di Romina
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    319
    Grazie Gix e le foto sono bellissime.
    Ne ho anche riconosciuta una di un famosissimo calendario , non sapevo fosse tua.
    Già una volta non mi sono persa con una guida tradotta da te...non posso non fidarmi

  8. #8
    Member
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    54
    Complimenti Gix per la foto pubblicata sul famoso calendario... mi ha fatto compagnia qui di fianco al computer per tutto ottobre!

    A proposito di questo cammino, mi son fatto l'idea che sia abbastanza agreste, cioè con relativamente poco asfalto e strade trafficate... oppure nelle foto hai tagliato via tutti i pezzi aburridos?

    Stavo pensando quanto possa costare a un pellegrino solitario: dormire sempre in camere singole/doppie (che deve pagare per intero, visto che non ci sono altri camminanti con cui dividere) di pensioni e hostal; mangiare quasi sempre in bar/ristoranti (senza menù del peregrino?) causa mancanze di cucine... direi che si viaggia a 50-60 euri/giorno almeno... tu ti ricordi qualche prezzo per farsi un'idea?

    Grazie, ciao
    Stefano

  9. #9
    Member L'avatar di gix
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    78
    Stefano, purtroppo di asfalto ce n'era tanto ma fortunatamente le strade non erano trafficate, tanti bidegorri (piste ciclabili)
    e purtroppo ti devo dare ragione, un pellegrino solitario su un cammino di questo tipo....deve aprire bene bene il portafogli per dormire in hostal abbiamo speso mediamente 20 euro a testa (quindi 40 x la camera), ma non è detto che un single paghi molto di più. principalmente sono a conduzione familiare, quindi penso che il prezzo venga "adattato" all'occorrenza!

  10. #10
    Senior Member L'avatar di Nena
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    111
    Mi piace questo cammino!
    Mi piace! Mi piace!
    metto in lista ...e ... Stefano ... che dire ... speriamo di trovare compagnia ... ma buona .... altrimenti ... si paga ... comunque mai porre limiti alla provvidenza ....
    grazie Gix, mi hai fatto un po' sognare in questo grigio ufficio .... (ma ci sono le foto del cammino che lo rallegrano!).

    Elena-Nenix
    "Sii gentile, poichè ogni persona che incroci sta combattendo una dura battaglia" - Platone

+ Rispondi alla Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu puoi inviare nuove discussioni
  • Tu puoi inviare risposte
  • Tu puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •