+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Francigena dal gran san bernardo a roma

  1. #1
    Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    28

    Francigena dal gran san bernardo a roma



    Ecco le tappe del percorso tradizionale:
    - Gran San Bernardo
    - St. Rhémy
    - Aosta
    - Ponthey
    - Ivrea
    - Santhia
    - Vercelli
    - Tromello
    - Pavia
    - S. Cristina
    - Corte S.Andrea
    - Piacenza
    - Fiorenzuola
    - Fidenza
    - Medesano
    - Fornovo
    - Berceto
    - Montelungo
    - Pontremoli
    - Aulla
    - S.Stefano
    - Luni
    - Camaiore
    - Lucca
    - Porcari
    - Ponte a Cappiano
    - San Genesio
    - Coiano
    - San Gimignano
    - Badio a Isola
    - Siena
    - Ponte d'Arbia
    - Torrenieri
    - San Quirico d'Orcia
    - Le Briccole / Radicofani
    - Casa Voltole / San Casciano ai bagni
    - Acquapendente
    - Bolsena
    - Montefiascone
    - Viterbo
    - Forcassi
    - Sutri
    - Baccano / Campagnano
    - La Storta
    - Roma

  2. #2
    Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    3
    Ciao primopellegrino, grazie del consiglio! ma perchè mi consigli la parte da siena a roma per l'inverno? e dove si cammina in genere? su strada asfalatata?
    grazie!

  3. #3
    Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    28

    Red face Francigena

    Per tre motivi, almeno.
    E' un tratto pieno di storia antica (basti pensare alla deviazione che dalla Cassia conduce a Falisci per la via Amerina).
    E' un tratto molto ben segnalato e fornito di frequenti punti di accoglienza (metto l'elenco a parte..).
    E' un tratto che conduce a Roma, dove il Capitolo Romano della Confraternita di San Jacopo di Perugia, accoglie gratuitamente e con vero spirito di servizio i pellegrini provenienti da nord.
    La strada asfaltata, poi, non è così frequente (tranne da La Storta a San Pietro, ma comunque percorribile con tranquillità sulla via Trionfale), anzi ci sono tratti naturali di rilevante interesse paesaggistico.
    Aggiungo, per ultimo, che percorrere in inverno il Cammino di Francesco non è per niente facile. Un'alternativa potrebbe essere, sempre verso Roma, la Francigena "orientale" che da Poggio Bustone segue la Salaria (metto a parte il percorso).
    Ultreya

  4. #4
    Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    Toscana
    Messaggi
    13

    fancigena

    beh, se da Siena va ad Assisi e poi fa la via Amerina grossi problemi non ce ne sono anche se a percorrere l'Amerina in inverno si può incappare in fossi pieni d'acqua non guadabili ed alcune zone con molta acqua.
    Non ho capito cosa c'entra il Cammino di Francesco con la francigena ma, se è quello che ho fatto, fare quel cammino in inverno è veramente problematico: neve, sicuramente anche alta, cacciatori di cinghiali e, quando non ci sono, alcune tappe sono in completo isolamento, linea telefonica pressoche assente in quota, difficoltà di rifornimenti (se non nei paesi), segnaletica non sempre visibile, nebbia ....

  5. #5
    Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    Toscana
    Messaggi
    13

    francigena

    ... anche se a percorrere l'Amerina in inverno si può incappare in fossi pieni d'acqua non guadabili ed alcune zone con molta acqua....

    ti ricorda qualcosa primo pellegrino?????

+ Rispondi alla Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu puoi inviare nuove discussioni
  • Tu puoi inviare risposte
  • Tu puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •