Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: AAAAAA Cammino di Santu Jacu cercasi disperatamente

  1. #1
    Junior Member L'avatar di Mario
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Messaggi
    5

    AAAAAA Cammino di Santu Jacu cercasi disperatamente



    Salve a tutti ,mi presento........seu sardu e mi zerrianta Mario .
    Prima di tutto complimenti per questa lodevole iniziativa che purtroppo scopro solo ora .Mi sarebbe piaciuto essere dei vostri a Mandas ma in quel periodo mi trovavo a percorrere il cammino portoghese da Porto a Santiago.
    Come molti di voi anche io sono rimasto affascinato dal cammino francese che mi ha spinto poi a percorrere altri itinerari come la via francigena da Aosta-Gran San Bernardo -Osieres e una parte della Siena - Roma.E quindi non credevo ai miei occhi nel vedere questo forum e che anche in Sardegna esiste un cammino tracciato con le frecce gialle!!!!!!Bravi ......continuate così .
    Mi dite però se è possibile partendo da Cagliari o da Selargius trovarle e dove?
    PS non è che per caso vi è avanzata qualche freccia gialla da dipingere lungo il cammino?

  2. #2
    Senior Member L'avatar di Romina
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    319
    Ciao Mario,
    benvenuto.
    Sei di Selargius? Io ho vissuto per anni a Selargius...magari ci conosciamo!
    Per quanto riguarda la tua richiesta di informazioni sul Cammino di Santu Jacu posso solo dirti che ad oggi non esiste un cammino "ufficiale".
    Come hai avuto modo di vedere nella sezione "Cammino di Santu Jacu", nei vari reportage e video pubblicati sprizzanti entusiasmo, il tutto era partito come un bel progetto che un gruppo di amici amanti del cammino di Santiago avrebbero portato avanti tutti insieme. Poi il tutto è andato alla deriva insieme alla Associazione "Amici del Cammino di Santu Jacu" fondata per portare avanti questo progetto, della quale io stessa facevo parte, il tutto per motivi che non sto a spiegare.
    Io ho partecipato personalmente allo studio del percorso da Perdaxius per le due varianti, interna e costa, fino a Cagliari e poi da Cagliari fino a Mandas passando da Monserrato, Soleminis, Dolianova ecc. Con Paolo (il mio fidanzato) e con altri amici abbiamo fatto diverse perlustrazioni e si è iniziato a tracciare senza però aver predisposto preventivamente una bozza precisa del percorso.
    Sono state messe delle frecce ma solo nelle zone fuori dai paesi, quindi sono tratti troppo discontinui per poterti consigliare di partire da Monserrato e seguire le frecce.
    Ora so che diverse associazioni e persone si stanno occupando di tracciare un Cammino in Sardegna, spinte anche da interessanti fondi stanziati dalla comunità europea e dalla Regione.
    Alcuni di questi inventandosi di sana pianta un cammino altri rifacendosi a delle tracce del passaggio di pellegrini.
    Su questo ultimo progetto sto cercando di raccogliere delle informazioni e presto spero di poterne sapere di più.

  3. #3
    Junior Member L'avatar di Mario
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Messaggi
    5
    Salve Romina,grazie della risposta sincera ed esauriente sulla situazione cammini in Sardegna.Ora capisco diverse cose.......
    come al solito quando c'è puzzo di denaro.........si finisce sempre per pestare i piedi a qualcuno che aveva adocchiato per primo la torta
    Purtroppo mi sa che a rimetterci in tutto questo saranno proprio persone che come me e te che conoscono bene lo spirito del cammino ,fatto di poche e semplici cose,a cui viene impedito di vedere realizzato un sogno.
    Non abbiamo bisogno di mega opere .Dateci n percorso ben segnato e dei luoghi dove pernottare a poco prezzo.E vedrete che verrà il mondo a percorrerlo.
    Ci vuole molto?
    Ho notato diverse iniziative a proposito da parte della Signora Emma Marcialis.
    Ne sai qualcosa?
    Avrei voluto intervenire all'inaugurazione della casa del pellegrino di Decimoputzu per domandare alla promotrice come funzionava l'accoglienza ma purtroppo dopo aver fatto diversi km per giungere puntuale almeno alla conferenza (che nel sitodel comune indicava per le 17)ho scoperto essere stata spostata alle 15.Quello che mi dispiace è di aver coinvolto inutilmente all'appuntamento amici che venivano da lontano.E poi anche gli indirizzi e email sia del comune sia della segreteia non erano attivi e non ho potuto saperne di più.Se il buon giorno si vede dal mattino.....sigh.

  4. #4
    Senior Member L'avatar di Romina
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    319
    Grazie Mario...
    Io ritengo che la cosa più bella dei cammini è la loro capacità di unire non solo i paesi l'uno all'altro ma quella di unire le persone e facilitarne il confronto.
    Se un cammino divide c'è qualcosa di profondo che non funziona.

    Proverò ad informarmi delle diverse iniziative.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •